Avast segnala “malware bloccato” su tutti i siti: colpa di un aggiornamento corrotto

E’ successo durante la giornata di oggi, 11 Aprile 2011. L’ultimo aggiornamento delle definizioni dei virus per Avast!, uno dei più noti software antivirus, disponibile sia in versione gratuita che a pagamento, era corrotto e ha causato una quantità esorbitante di false segnalazioni di attacco.

L’aggiornamento era il numero 110411-1, e ci è voluta mezza giornata perchè venisse rilasciato l’aggiornamento successivo, che ha risolto il problema.

Un errore può capitare a tutti, per l’amor del cielo, ma non ha senso che nessun comunicato ufficiale fosse disponibile in rete, se non su siti di lingua inglese. Il primo a dare una spiegazione è stato il forum di CNet.

In Italia, dopo oltre sei ore dall’accaduto, nessuno aveva ancora comunicato nulla. Il problema è che, se anche a uno veniva un sospetto in merito, data la configurazione di Google, anche le informazioni in inglese non erano disponibili, se non dopo aver impostato la lingua preferita.

Comunque ora il problema è risolto: basta aggiornare manualmente le definizioni o anche lasciar fare all’aggiornamento automatico.

Condividi